About

about

Carlotta Di Cerbo, architetto

realizza accessori handmade reinterpretando il concetto di accessorio tramite il riuso di materiali esistenti. L’obiettivo è quello di esprimere attraverso le sue collezioni la sintesi perfetta tra concetti antistanti: tra materiali poveri e lavorazioni semi-preziose, tra processi tradizionali e innovativi. Nell’aprile 2016 espone le sue creazioni a Milano in occasione della Milano Design Week, in zona Ventura-Lambrate. A settembre 2016 espone alcuni pezzi della collezione CoPe presso lo showroom del museo Riva1920 di Cantù; a settembre 2016 partecipa alla Catanzaro Design Week, la prima design week del sud Italia, classificandosi al secondo posto nel contest “Design: tra tradizione e innovazione”. A novembre 2016 il brand viene selezionato per l’evento “Naples meets the world”, che consente alle aziende campane di entrare in contatto con buyer internazionali.

BRAND PROFILE

Il progetto “Carlotta Scarabeo” nasce dall’idea di attribuire nuovi volti a vecchi oggetti con l’intento di valorizzare il concetto di gioiello inteso non  come oggetto prezioso ma come dettaglio unico realizzato con elementi di ri-uso quotidiano. “Accessori da viaggio” da piegare e mettere in valigia, per avere con se un tocco di eccentricità anche quando si è lontani da casa. Il concept è quello di impreziosire elementi poveri e di scarto tramite l’utilizzo di metalli, minuterie e trattamenti: elementi di assemblaggio industriale in rame, minuziosamente trattati ed assemblati ad elementi in corda, generano accessori eccentrici nel volume ma minimali nel design. I gioielli Carlotta Scarabeo sono accessori flessibili, sia sotto il profilo materiale (l’utilizzo delle cime nautiche consente di creare accessori morbidi, pieghevoli, comodi da infilare in borsa o in valigia) che sotto il profilo di formale. Flessibili anche nella forma, si adattano ai gusti e alla personalità di chi li indossa e a diverse esigenze di look: lo stesso accessorio può spesso essere indossato in diverse varianti, mutando la propria forma e la propria funzione e diventando una sorta di giocattolo da indossare: lungo o corto, mono o multi color. Ogni pezzo è realizzato a mano e quindi unico: sebbene producibili in grandi quantità, ogni accessorio sarà sempre diverso dall’altro.  Da qui scaturisce la grande importanza attribuita al valore dell’ handmade ed alla cura del particolare. L’artigianalità dei prodotti Carlotta Scarabeo è considerata il valore aggiunto grazie al quale è possibile personalizzare i propri accessori tramite la scelta delle finiture. La sintesi tra tradizione ed innovazione è riconoscibile nel costante affiancamento di processi artigianali e chimico-industriali, quali graffiature, bagni galvanici in oro e argento, processi di ossidazione accelerata e verniciature. Particolare attenzione è rivolta ai materiali e ai prodotti chimici utilizzati che, a contatto con la pelle, non causano irritazioni.

Profilo_b_n

Carlotta Di Cerbo, Architect

The project “Carlotta Scarabeo” is born through the attribution of new forms and aesthetic values, trying to enhance the concept of jewel, not intended as precious object but as an unique detail realized with elements of daily re-use. The concept is to enrich poor materials using metals, tiny gracious parts and hooks. Industrial elements in copper, minutely treated and assembled with rope elements generate accessories that are eccentric in the volume but minimal in form. Each piece is hand-made and in this way, unique. Although producible in large quantities, every accessory will always be slightly different from the other. Herefrom derives the great importance attached to handmade value and attention to detail. The craftsmanship of Carlotta Scarabeo’s products is considered the added value through which it’s possible to customize your own accessories choosing the finishing and sometimes even forms of the same object, often flexible and changeable.  The synthesis between tradition and innovation is recognizable in the constant juxtaposition of craft and industrial-chemical processes, as such as scratches and galvanic baths in gold and silver, accelerated oxidation processes and paintwork. Particular attention is paid for materials and chemicals used that don’t cause irritation in contact with skin.

 .

info@carlottascarabeo.com

Shop.jpg

F   I   P

………………………

Progetto ARTISTAR